Reumabase.it
Reumatologia
Xagena Mappa
Medical Meeting

Prevotella copri nei soggetti a rischio di artrite reumatoide


L'artrite reumatoide è stata associata a una relativa espansione di Prevotellaceae fecali.
È stata determinata la composizione del microbioma e la prevalenza di Prevotella spp. in un gruppo di individui ad aumentato rischio di artrite reumatoide, ma prima dello sviluppo della malattia.

In uno studio di coorte in corso su parenti di primo grado ( FDR ) di pazienti con artrite reumatoide, sono stati identificati i parenti di primo grado, asintomatici e senza autoanticorpi ( gruppo controllo ) e individui in stadi pre-clinici di artrite reumatoide, che avevano sviluppato anticorpi anti-peptide citrullinato ( anti-CCP ) o positività al fattore reumatoide ( FR ) e/o sintomi e segni associati a possibile artrite reumatoide.

Sono stati eseguiti campionamenti delle feci e analisi del microbiota non-basate sulla coltura, seguite da statistiche descrittive e analisi statistiche delle strutture della comunità.
Sono stati inclusi in totale 133 partecipanti, di cui 50 classificati come controlli FDR e 83 in fasi pre-cliniche di artrite reumatoide.

Il microbiota degli individui negli stadi pre-clinici di artrite reumatoide è risultato significativamente modificato rispetto ai controlli FDR.

È stato trovato un significativo arricchimento della famiglia batterica Prevotellaceae, in particolare Prevotella spp., nel gruppo artrite reumatoide pre-clinica ( P=0.04 ).

L'arricchimento di Prevotella spp. negli individui nelle fasi precliniche di artrite reumatoide, prima dell'inizio della malattia artritica, ha indicato un ruolo della disbiosi intestinale nello sviluppo di artrite reumatoide. ( Xagena2019 )

Alpizar-Rodriguez D et al, Ann Rheum Dis 2019; 78: 590-593

Reuma2019 Inf2019



Indietro