Reumabase.it
Reumatologia
XagenaNewsletter
Xagena Mappa

Analisi del mondo reale per l’artrite reumatoide: sicurezza a 3 anni di Tofacitinib


Una analisi a 3 anni ha mostrato che Tofacitinib ( Xeljanz ) ha un profilo di sicurezza paragonabile ad altri farmaci antireumatici modificanti la malattia nel trattamento dell'artrite reumatoide, in un contesto di mondo reale.

E’stato condotto uno studio di sicurezza di 3 anni su 760 pazienti che avevano iniziato ad assumere Tofacitinib, 4.628 trattati con farmaci antireumatici biologici modificanti la malattia ( bDMARD ) e 1.328 che avevano assunto DMARD sintetici convenzionali ( csDMARD ).

Sono stati stimati i tassi standardizzati utilizzando l'età e la distribuzione di genere di coloro che avevano iniziato ad assumere Tofacitinib, come riferimento.
I tassi sono stati valutati come nuovi eventi per 100 anni-paziente.

La durata della malattia era di 13.4 anni per Tofacitinib, 10.1 anni per bDMARD e 4.77 anni per csDMARD.

Inoltre, il numero di precedenti bDMARD e di precedenti inibitori del TNF ( fattore di necrosi tumorale ) era, rispettivamente di 2.79 e 1.79, per Tofacitinib; 1.41 e 1.09 per bDMARD, con csDMARD pari a zero per definizione.

Il tasso di infezione in forma grave era 3.69 per Tofacitinib, 3.29 per bDMARD e 2.39 per csDMARD.
Il tasso di infezione da herpes zoster è stato pari a 1.43 per Tofacitinib, 0.94 per bDMARD e 0.47 per csDMARD.
Il tasso di tubercolosi era 0 per Tofacitinib, 0.02 per bDMARD e 0.09 per csDMARD.

Inoltre, il tasso totale di malattie cardiovascolari è stato pari a 1.69 per Tofacitinib; 2.57 per bDMARD; e 2.59 per csDMARD.

L’incidenza di neoplasie maligne è stata pari a 1.81 per Tofacitinib, 1.77 per bDMARD e 1.81 per csDMARD.
L’incidenza di perforazioni gastrointestinali era 0.13 per Tofacitinib, 0.02 per bDMARD e 0 per csDMARD. ( Xagena2016 )

Fonte: American College of Rheumatology ( ACR ) Annual Meeting, 2016

Reuma2016 Farma2016


Indietro