Reumabase.it
XagenaNewsletter
Reumatologia
Xagena Mappa

Abatacept per il trattamento della artrite reumatoide


Abatacept ( Orencia ) inibisce la co-stimolazione delle cellule T e distrugge la catena di eventi infiammatori che porta a infiammazione articolare, dolore e danno nell’artrite reumatoide.

E’ stata compiuta una revisione della letteratura per valutare l’efficacia e la sicurezza di Abatacept nel ridurre l’attività di malattia e il dolore e nel migliorare la funzione in persone con artrite reumatoide.

Sono stati inclusi nell’analisi gli studi randomizzati e controllati che hanno confrontato Abatacept da solo o in combinazione con farmaci antireumatici che modificano la malattia ( DMARD ) o farmaci biologici, con il placebo o altri DMARD o farmaci biologici in pazienti con artrite reumatoide da moderata a grave.

Sono stati identificati 7 studi per un totale di 2.908 pazienti.

Rispetto al placebo, i pazienti nel gruppo Abatacept hanno mostrato una probabilità 2.2 maggiore di raggiungere una risposta ACR 50 a 1 anno ( RR=2.21 ) con una differenza nel rischio assoluto del 21% tra i gruppi.

Il numero di persone da trattare per raggiungere una risposta ACR 50 è stato di 5.

Miglioramenti significativi nella funzione fisica e una riduzione dell’attività di malattia e del dolore sono stati osservati nei pazienti trattati con Abatacept rispetto a quelli trattati con placebo.

Uno studio ha mostrato che Abatacept ha rallentato significativamente la progressione radiografica del danno alle articolazioni a 12 mesi rispetto al placebo, anche se non è risultata chiara la rilevanza clinica di questa differenza.

Gli eventi avversi erano maggiori nel gruppo Abatacept ( RR=1.05 ).

Altri esiti negativi non sono risultati significativi ad eccezione di un maggior numero di infezioni gravi a 12 mesi nel gruppo Abatacept ( Peto odds ratio 1.91 ).

E’ stato riscontrato un aumento degli eventi avversi gravi quando Abatacept è stato somministrato in combinazione con altri farmaci biologici ( RR=2.30 ).

In conclusione, esistono evidenze di livello moderato sul fatto che Abatacept sia un trattamento efficace e sicuro per l’artrite reumatoide.
Abatacept non dovrebbe essere somministrato in combinazione con altri farmaci biologici per trattare questa patologia.
I dati finora prodotti hanno indicato un profilo di tossicità accettabile, ma sono necessari altri studi a lungo termine e di sorveglianza post-marketing per valutare la sicurezza e l’efficacia nel tempo. ( Xagena2009 )

Maxwell L et al, Cochrane Database Syst Rev 2009; (4): CD007277


Reuma2009 Farma2009


Indietro